La complicata semplicità dell'innovazione

Per innovare non è sufficiente avere una buona idea; ciò che conta è come essa si applica e si realizza, e soprattutto la sua utilità.

L’utilità di qualcosa ne determina il continuo sviluppo e la permanenza sul mercato. Le cose utili sono, di norma, le più semplici (o apparentemente tali).

La semplicità dovrebbe essere la linea guida per l’organizzazione di tutte le attività in generale e quelle aziendali in particolare. Noi di Altectrade facciamo proprio questo: rendere semplici ed intuitive per i nostri clienti cose estremamente complesse, attraverso competenza di settore e sinergia con i fruitori dei nostri servizi.

L’innovazione attualmente passa attraverso la rivoluzione digitale che sta interessando qualsiasi aspetto della vita, privata o lavorativa che sia; in tale contesto, per non rimanere indietro e riuscire ad approfittare delle opportunità enormi di questo cambiamento tecnologico, occorre rivedere il funzionamento delle cose e rivoluzionare il modo in cui esse sono state finora organizzate.

Il nuovo rapporto di Gartner inneggia proprio al cambiamento con il motto “Get Ahead and Stay Ahead” (lett. avvantaggiati e mantieni il vantaggio) mettendo in atto nuovi modelli di business flessibili e dinamici, capaci di adattarsi alle esigenze più diverse.

Proprio per operare tale cambiamento e rimanere al passo con il mondo dell’Internet of Things, dove i dispositivi e le persone comunicano e condividono continuamente informazioni gli uni con gli altri, i responsabili IT delle aziende dovrebbero essere i primi a proporre, ed abbracciare, il cambiamento.
E noi siamo qui ad aiutarli in questa rivoluzione digitale.

In conclusione cosa significa innovare? Acquistare un nuovo Server, un nuovo tablet prestazionale, avere Internet super veloce, implementare nuovi CRM o programmi utili?
No! Per noi innovare significa allontanarsi per vedere meglio, cioè creare a monte una visione a 360° per contestualizzare ognuno dei componenti suddetti, affinche tutti siano equilibrati tra loro e pienamente utilizzabili dall'ambiente nel quale vengono introdotti.
Lo scopo è accorpare i servizi tecnologici già in uso o di prossima implementazione in un'unica visione in modo da poterne ottimizzare tutti i componenti che non avranno più la necessità di essere singolarmente i migliori ed i più costosi, ma semplicemente di essere equilibrati tra di essi anche con uno standard di qualità adeguato al sistema.

I vantaggi di questo metodo si possono così riassumere:
  • Risparmio economico nel dimensionamento dei servizi che saranno effettivamente ottimizzati e dimensionati alla piattaforma su cui poggiano e al servizio che devono rendere.
  • Facilitazione nella scelta giusta per i futuri acquisti e sviluppi, avendo già gli elementi di progetto a cui attenersi evitando sprechi e ridondanze.
  • Fruizione facilitata dei servizi, grazie alle possibili integrazioni ottenibili.
  • Sicurezza dei dati e della privacy. Infatti i sistemi di protezione sono validi per tutti i servizi.
  • Possibilità di organizzare un servizio di assistenza tecnica e manutenzione che controlli tutta la piattaforma, quindi sicuramente più efficace e, se ben concepito più efficiente.

Quindi, la tecnica è quella di prendere tutti i servizi presenti ed usarli come componenti dell'unico sistema integrato per poterne individuare alla fine le ridondanze e le mancanze eventuali, con l'obiettivo finale di avere maggior consapevolezza per le modifiche o evoluzioni future.

Il nostro impegno per l’anno appena iniziato è proprio questo: rafforzare, in alcuni casi, e conquistare, in altri, la fiducia dei nostri clienti, per affiancarli in questo passaggio alla digitalizzazione ed all’integrazione dei sistemi affinché tutti possano beneficiare del progresso tecnologico e lavorare in sinergia sempre crescente.


Ufficio Stampa
Altectrade Srl




I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information